“COGITO ERGO SUM”

3.jpg
Immagine dal Web.

Penso che, al giorno d’oggi, il senso di società stia perdendo di significato in tanti aspetti, in tutti i suoi valori, prostrandosi ad una campionaria categorizzazione sociale, volta a semplificare una classificazione ideologica assiomatica costruita su concetti troppo dogmatici, spesso, privi della minima razionalità. Il più delle volte, basterebbe solamente fermarsi a ragionare ed essere un attimino più flessibili e dubitanti e, indubbiamente, meno presuntuosi. Anche se facciamo parte collettivamente di una società attiva, non dobbiamo mai dimenticare che ognuno di noi è un individuo consapevole di sé. Siamo tutti bravi a giudicare

le situazioni dall’esterno, per partito preso di leggi e dettami che, in realtà, non sono scritti da nessuna parte; ma se non ci riguardano personalmente, non è facile comprendere. Il dubbio è sempre un beneficio da doversi concedere. A volte penso che, nella società, la maggior parte degli individu sia fatta con gli stampini e viva sulla base di convenzioni sociali. E cosa ancor più grave è che, spesso, tali individui non accettano un pensiero che esca un po’ fuori dalle righe comuni. “Cogito ergo sum”, diceva Cartesio: penso, dunque sono. Io sono per porsi dei dubbi sempre e mai per la verità assoluta. Perchè spesso esistono esperienze così superiori da essere comprensibili solo a pochi, se non a nessuno. Non tutti sono in grado di percepire le cose essenziali. Quante volte ci capita di non esprimere un’opinione perché, in certi casi, pensiamo siano solo fiato ed energie sprecati? E andiamo semplicemente avanti per la nostra strada, senza rivendicare torti o ragioni, senza dover dare peso a quel “te l’avevo detto!”, perché la responsabilità di ogni decisione discende esclusivamente da noi stessi…

( Federica Zummo )

 

Annunci

3 thoughts on ““COGITO ERGO SUM”

  1. Io so comunista, dunque mi batto per una Società in cui tutti hanno diritto ad una Vita giusta.

    La massima di Cartesio (adoro quella massima, mi rappresenta) è fondamentale per vivere bene. 😀

    Ci sarebbe da dire tanto…quella frase diede inizio al Razionalismo e da là, si arriva all’Illuminismo come prima Rivoluzione contro i dogmi religiosi 😀

    Liked by 1 persona

      1. Per questo che sono di quelle idee 😀
        Ma bisogna capire la differenza fra Libertarismo e dogmatismo…sarebbe già un bel progresso, anche se ideologico ma si inizia sempre dalle idee 😀

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...