26 ANNI DI NONNO

23621690_725280607674041_1042612232955660793_n
In memoria del mio Super Nonno Gaetano Zummo (18/01/1935 – 16/11/2018)

Chi sa cosa vuol dire? Probabilmente pochi, ed io sono una di questi.
Già, sono stata fortunata io. Ti ho conosciuto, mi hai preso tra le tue braccia quando sono nata, mi hai accompagnata nel cammino della mia vita, sempre affianco, non mi hai mai abbandonata e tutte le volte che cadevo eri pronto ad aiutarmi a rialzarmi. Ti ho amato moltissimo io. Mi hai spianato la strada con i tuoi preziosi consigli e mi hai dato le istruzioni per vivere.
Ammetto che è già da qualche annetto che penso a quando questo momento sarebbe arrivato. Chiaramente speravo il più tardi possibile, perchè nonostante l’avanzare della tua età, io credevo di avere ancora bisogno di te, ancora per un po’. E poi quel giorno, all’improvviso, un tragico e inaspettato incidente ha deciso di regalarci 28 giorni di agonia. Io non ho mai smesso di sperare che andasse tutto per il meglio, perchè me lo hai insegnato tu e non mi avresti mai permesso di arrendermi. E quindi l’ho fatto, ho sperato… ma invano. Perché il destino ineluttabile ha un progetto per tutti noi e per qualche strana ragione il tuo era questo. Tu sei la mia forza, lo sei sempre stato; il mio pilastro portante. Sei colui che mai mi ha voltato le spalle, colui che ha sempre creduto e avuto piena e totale fiducia in me e che mi ha appoggiata nelle mie “folli” scelte di vita, sostenendomi sempre in tutti gli aspetti.
Che eredità mi lasci adesso? C’è un amore che non muore mai e che niente al di fuori di esso può ripagare. E’ questa la mia inestimabile fortuna: il ricordo di tutti i momenti passati insieme (e ne abbiamo trascorsi davvero tanti in 26 anni di piena salute!), tutto ciò che mi hai insegnato, tutto l’affetto e l’amore donatimi, l’esempio che mi hai sempre dato.
Spesso nella vita mi sono chiesta come avessi fatto tu a sopravvivere a tutte le difficoltà che sei stato costretto ad affrontare durante la tua infanzia e durante la tua esistenza. Nonostante i tuoi dolori e le abnormi difficoltà che hai dovuto affrontare, sei cresciuto forte e sano, con principi e valori umani d’invidiabile prodezza. Hai trovato la forza di costruire la tua vita, di perseguire diversi tuoi sogni e di circondare d’amore la tua famiglia.
Ecco Nonno, io voglio essere esattamente come te: una forza della natura! Darwin ti avrebbe sicuramente selezionato tra le sue specie più forti.
Ti ho fatto una promessa: finirò tutti i progetti che abbiamo iniziato insieme e che insieme avremmo dovuto concludere. E so che non ti ho mai deluso e MAI lo farò.

SEI IL MIO EROE.

Addio Nonno. Mi manchi tanto.
Sarai il mio Angelo Custode.

La tua nipote complice Federica.

Annunci

5 risposte a "26 ANNI DI NONNO"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...