IL MARE DALLA MONTAGNA

Lu Cummuni
“Perseverare o desistere? Questo è il dilemma.” -Cit. Della Mia Mente- Vista dal Commune, Contrada Santa Maria Del Carmine (TP) (Ph.: Federica Zummo)

Ero profondamente entusiasta di mostrarti e farti conoscere ogni più profondo aspetto di ciò che sono e del mio essere. Così, all’avverarsi di un sogno, quel giorno decisi di portarti lì, sul posto che rappresentava la mia infanzia, la mia vita e la mia anima. Sulla montagna giaceva la mia umile casetta. Era posizionata ad un’altura media, tale da consentire di godersi la pizzicante sensazione delle fresche brezza che, in quella calda e afosa estate di paese, ci accarezzavano delicatamente la pelle. Era un posto speciale per i colori caldi della rilassante quiete che caratterizzava il tramonto. Era un posto meraviglioso per l’estesa visuale che permetteva di osservare il verdastro panorama estivo di un’enorme fetta di paesaggio siciliano, fino al mare, a più di 45 Km da esso. E fu proprio quando cercai di farti scorgere la vista del mare che ebbi modo di riflettere su alcune circostanze. Ricordo ancora bene quando ti dissi:

– Questo è un posto invidiabile, un’insormontabile “Torre di controllo”. Da qui su, vedi ogni cosa, basta che

Continue reading “IL MARE DALLA MONTAGNA”

PACE

Espressioni della Mia Mente. (Federica Zummo)

Pieno caos nella mia testa:
di giorno piove, la notte il Sole.
Vorrei un dio. Vorrei un dio che
sappia piangere con me,
contare gli infiniti sulle punte delle dita.
Niente è semplice, ma domani si vedrà.

E tu stanotte stammi vicino, non te ne andare,
dammi la mano e comincio a contare
per quanti secondi tratterrò il fiato,
per quanti battiti avrò il cuore accelerato,
quanto ossigeno non consumerò
affinché tu possa respirare quest’aria,
quest’aria d’amore.

E se ti vien fame? Mangia un bacio.
Dolce o salato, che importanza ha?
Può solo bruciare, ma non fare male.
E se ti vien sete? Bevi parole,
parole d’amore, dissetano il cuore.
Che poi c’è domani, un posto migliore
per luogo comune. Ma tanto si sa
che un altro casino si rivelerà.

Intanto, Pace.

(Federica Zummo )

STANDPOINT

puntidivista
Fonte: Google Immagini

È estate. Fuori c’è il Sole, il caldo afoso e una temperatura di circa 37 C°. Eppure oggi potrebbe fare più freddo del solito. Il più delle volte, infatti, basta un piccolo fattore di sconforto per far abbassare le proprie “difese immunitarie” psicologiche. E non c’è antidoto o brodino di pollo che possa aiutarci a combattere questa “febbre morale”. Allora cominciamo a cercare sostegno nei soliti falsi rimedi, come quello di riaggrapparci al passato. Ma rievocare il passato non vuol dire altro che rimuginarci su. Le certezze svanite, che noi tanto aneliamo, fomentano un senso di negatività che ci conduce a pensare ai momenti più tristi, a ciò che ci aspetta, alle conseguenze dei nostri errori o degli errori degli altri, alle delusioni, ai tradimenti. Insomma, cerchiamo un’appiglio in quello che

Continue reading “STANDPOINT”