UN PUZZLE NON E’ UN QUADRO

farsa
Immagine dal Web.

Forse “M” aveva ragione nel dirmi che sbaglio a non pretendere dalle persone, lasciandole troppo libere di fare. E, per quanto io trovi la pretesa un concetto primitivo, forse è sintomo che siamo fatti anche d’istinto e, forse, è necessaria a soddisfarlo. Per quanto io possa preferire immaginare il modo in cui debbano andare le cose, dovrò inevitabilmente fare sempre i conti con la realtà. E il mio mondo si circonda di dettagli e situazioni che non fanno altro che smontare la biunivoca visione che

Continue reading “UN PUZZLE NON E’ UN QUADRO”

Annunci

IL BALLO DEL VOLERE

Martin Pescatore. Immagine dal Web.

-Cosa ti balena nella mente?

-Un altalenare di buoni propositi e false aspettative. Ogni tanto mi succede di mettere un piede dentro al Limbo della fantasia, specialmente quando sono troppo vicina al confine tra realtà e immaginazione. E, quindi, ballo tra ciò che vorrei e ciò che posso avere da questa vita.

-Credo questo sia dovuto al fatto che non hai mai provato a metterti in gioco fino in fondo…

-Che vuol dire “mettersi in gioco” quando quasi non distingui più i sogni dalla realtà? Supponiamo che, passeggiando lungo il fiume, io veda un bellissimo Martin Pescatore: mi piace e, nella mia fervida immaginazione, penso che lo desidero, che mi piacerebbe prendermene cura e portarlo con me. Penso che questa sia un’idea felice. Tornando alla realtà, però, mi chiedo: con quale diritto potrei farlo? Mi rendo conto che non posso averlo, perché quell’amabile creatura non mi appartiene; non so nemmeno

Continue reading “IL BALLO DEL VOLERE”