4 NOVEMBRE

colomba_sc_toscana
Immagine dal Web.

Rammentiamo i nostri Eroi caduti in guerra,
morti per noi su una crudele e fredda terra.
Essi non vengono mai ricordati abbastanza:
qualche volta solo ammirati,
ma spesso dai nostri cuori dimenticati.
Per loro una Commemorazione di sole due ore:
“…ci hanno dato protezione e amore!”
E poi passano vaghi nelle nostre menti.
Purtroppo, per loro solo questo momento:
uno squillo di tromba e un marmoreo Monumento.

(Federica Zummo, 2005)

Annunci

UN AUGURIO SPECIALE

-Questo pensiero è stato stilato dalla sottoscritta circa un anno fa, per cui il periodo di riferimento risale a Dicembre 2014 – Gennaio 2015. Mi è capitato di ripescarlo fuori, casualmente, dai miei archivi e ho pensato di condividerlo sul mio blog, nella sezione “Dianoia”.-

AjB3sbGBc-hv3ETXausp3a9b2MVGOg6UTX5ZQYfQn-Mh
Il mio Poker d’Assi, la mia Partita vincente. Natale 2015.

Questi ultimi giorni prima del nuovo anno sono stati importanti per me. Il caso ha voluto che mi si presentassero delle situazioni, apparentemente irrilevanti, che mi hanno dato modo di riflettere su alcune cose. Il concetto può apparire banale, ma “ogni cosa è superabile” è il frutto della mia meditazione di questo 2014. La parola chiave di questo nuovo anno sarà “SEMPLICITA'”. Tutti dovremmo cogliere un po’ di semplicità nelle situazioni di ogni giorno. Semplicità porta a praticità, utile per evitare tanti di quelli che noi quotidianamente osiamo definire problemi, che influiscono sul nostro stato d’animo. Ad esempio, ci sono persone che accettano la loro triste condizione per paura di tante cose. Solo perché il loro animo gli suggerisce che, se le cose non andassero in quel modo, sarebbe peggio. Si accontentano e godono, si… ma “così così”. E’ un benessere momentaneo il loro, poco soddisfacente e, a completa assuefazione, porta solo Continue reading “UN AUGURIO SPECIALE”